25 11 2019

Due salmoni della nostra selezione, premiati da Gambero Rosso

Nel mese di novembre Gambero Rosso - la nota rivista italiana specializzata in enogastronomia - ha stilato due classifiche per un grande classico delle feste e del finger food: il salmone. 

Una ha avuto come protagonisti i salmoni da allevamento, l’altra i salmoni selvaggi. Per entrambe le categorie, sono stati premiati 20 prodotti, due dei quali fanno parte della selezione Albe!

Salmoni selvaggi - 4° posto

Al 4° posto della classifica dei salmoni selvaggi c’è il Rouge du Pacifique, il saumon sauvage fumé ottenuto dal Sockeye, pescato nell’Oceano Pacifico e lavorato dall’azienda francese Le Fumet des Dombes.

Questo salmone viene lavorato con rifilatura manuale, salatura a secco e affumicatura naturale a freddo con legno di quercia e faggio. La maturazione avviene in cella frigorifera, per bilanciare gli aromi. Viene da noi importato e commercializzato in Italia da 4 anni.

Scopri di più sul salmone premiato >


Salmoni da allevamento - 12° posto

Al 12° posto della classifica dei salmoni da allevamento c’è l’affumicato Label Rouge, proveniente da allevamenti scozzesi e lavorato dal fresco con salatura manuale a secco e affumicatura naturale su legno di faggio dalla storica azienda francese Fumaisons Provinoises.

Il Label Rouge è un marchio di qualità assegnato dal Ministero francese dell’Agricoltura e della Pesca ai prodotti ittici allevati con standard qualitativi molto alti. Questo salmone viene da noi importato e commercializzato in Italia da 7 anni.

Scopri di più sul salmone premiato >


Grazie!

I prodotti ittici sono la nostra passione, e per questo siamo felici che due dei nostri salmoni siano stati premiati da Gambero Rosso per le loro caratteristiche e qualità.

Dal 2002, selezioniamo prodotti e produttori con passione e attenzione. I nostri punti di forza sono la grande conoscenza del prodotto e i solidi rapporti personali con i produttori. Questo ci consente di non smettere mai di crescere, continuando ad offrire prodotti di grande qualità in Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Toscana, Emilia-Romagna, Marche, Lazio, Puglia, Calabria e Sicilia (per ora).

 

Articolo completo sulla rivista Gambero Rosso - numero n. 334 - novembre 2019