Midi – Pyrénées

Francia

Il Midi-Pyrénées è una regione della Francia sud-occidentale, la più grande del territorio metropolitano. Il capoluogo è Tolosa, le città principali della regione sono Montauban, Tarbes, Albi e Lourdes. Il Midi-Pyrénées conta oltre 20 grandi siti turistici riconosciuti a livello internazionale per il loro carattere eccezionale. Regione baciata dal sole, accogliente, ricca della bellezza dei suoi paesaggi, della sua storia e della sua cultura. Castelli, borghi pieni di fascino, città fortificate, città templari, grotte rupestri, chiese, cattedrali ed abbazie: il Midi-Pyrénées conserva un patrimonio di un’infinita diversità, incontaminato, protetto, viva testimonianza della Preistoria, del Medioevo e del Rinascimento.

La regione è ricca di 180 musei che accrescono il suo patrimonio culturale. Alcuni, come il museo Toulouse-Lautrec ad Albi, il museo Pierre Soulages a Rodez, il museo Ingres a Montauban, il museo Champollion a Figeac o ancora il Centro d’Arte Moderna e Contemporanea degli Abattoirs a Tolosa fanno parte dei grandi musei francesi. Il Midi-Pyrénées propone circa 200 festival all’anno dedicati alla musica, al cinema, alla fotografia, all’astronomia. Tra i festival internazionali meritano di essere citati il festival Jazz in Marciac, Tempo Latino a Vic-Fezensac, il festival di musica sacra a Sylvanès, il festival Rio a Loco aTolosa. LocoTolosa. Il Midi-Pyrénées è inoltre la quarta regione termale francese. Le sue 17 stazioni termali hanno aperto splendidi spazi dedicati al relax e al benessere in acque termali.

La gastronomia del Midi-Pyrénées è di assoluto valore. La regione è la culla di prodotti famosi e rinomati in tutto il mondo: il foie gras, il tartufo nero del Quercy, il Roquefort, lo zafferano, il maiale nero guascone. A Tolosa, il piatto più caratteristico è sicuramente il cassoulet (tegame con fagioli, cosciotto di agnello, pancetta). Oca e anatra sono servite confit o come foie gras. Tra le specialità regionali troviamo l’anatra albigeoise di Tolosa e gli asparagi del Tarn. In montagna, i Pirenei e l’Aveyron offrono una cucina di carattere: tripoux de Naucelles (vino bianco, prosciutto e aglio), salumi di Entraygues, aligot. Per quanto riguarda i formaggi, la zona di Aubrac produce l’inimitabile Laguiole con crosta spessa (che di solito è incorporato nei purè di patate con aglio per ottenere l’aligot) e il Millau Roquefort.

I vigneti rappresentano una parte importante del paesaggio di questa regione, e il Midi-Pyrénées produce vini di grande qualità, soprattutto nei vigneti di Cahors, Gaillac, Madiran, Marcillac, Fronton e Bergerac, già famosi in epoca romana, protetti dal marchio di denominazione di origine. Infine non si deve dimenticare il prestigioso Armagnac, un distillato elaborato in Guascogna, nel paese di D'Artagnan. 

 

 

 

 

 


I prodotti della regione: Midi – Pyrénées