Spéciale Tsarskaya

Disponibili tutto l'anno

Categoria: 

L'ostrica dello Zar.

Da tempo immemorabile, le ostriche di Cancale erano uno dei cibi preferiti dai re. Già gli antichi imperatori romani si deliziavano, duranti i loro banchetti, di questo frutto del mare. Le ostriche Cancale sono sempre stati presenti sulle tavole di Enrico IV, François 1er, Luigi XIII, Luigi XIV, Maria Antonietta, Robespierre, Desmoulins, Danton, John Singer Sargent, Signac. Ma il fan più fervente di queste ostriche era non altro che lo Zar russo. 

Da più di un secolo le ostriche venivano importate a San Pietroburgo per essere presentate sulle tavole degli zar accompagnate da caviale e vodka. La Tsarskaya fu creata per omaggiare questi illustri buongustai e per questo motivo il suo simbolo è l’unione tra lo stemma di Cancale e quello degli zar di Russia. Essa viene affinata esclusivamente a Cancale e la sua crescita in questo bacino crea quel gusto unico, dalla polpa carnosa che tanto è stato amato dagli Zar. L'ostrica Tsarskaya è l'epitome di questo amore dei russi per le ostriche di Cancale, è veramente la perla degli Zar.


Medaglia d’oro per 4 anni consecutivi al Concours Général Agricole Paris.

Sapore: eccezionale, carne polposa, perfetto equilibrio con retrogusto dolciastro.
Origine: Francia -  Bretagna settentrionale - Baia di Le Mont Saint Michel
 

Richiedi informazioni su questo prodotto


Scopri i produttori di questo prodotto

Les Parcs Saint Kerber

Bretagne

Storia

Nel 1930 François Louvet fonda la Glacière Cancalaise per poi iniziare nel 1944 con successo la sua attività di ostricoltore a Cancale, in collaborazione [...]

Approfondisci